Termostufa a pellet: come funziona?

Termostufa a pellet: come funziona?

Termostufa a pellet: come funziona? 

La termostufa a pellet rappresenta una scelta ecologica ed economica per il riscaldamento della propria casa. L’acquisto di una stufa a pellet idro, infatti, permette di risparmiare circa il 30% rispetto a un impianto a metano e il 60% rispetto a uno a GPL o gasolio, sfruttando il pellet che è un bio combustibile di riciclo. La termostufa a pellet è una soluzione ideale per creare un ambiente confortevole e intimo in tutta la casa. 

Termostufa a pellet: cos’è 

La termostufa a pellet esteticamente è molto simile alla stufa a pellet tradizionale, ma a livello tecnico le termostufe sono munite di uno scambiatore di calore in grado di riscaldare l’acqua dell’impianto di riscaldamento, recuperando il calore prodotto dalla combustione del pellet e trasferendolo all’acqua. Successivamente essa viene immessa nuovamente nel circuito che la distribuisce ai termosifoni, ai pannelli radianti o la accumula nel puffer, quando presente. L’acqua viene rilasciata poi gradualmente nell’impianto quando serve, permettendo di risparmiare sui consumi.

La termostufa a pellet è collegata al sistema termoidraulico domestico e permette di riscaldare più stanze della casa grazie ai radiatori (termosifoni), inoltre permette di produrre acqua calda sanitaria. Il collegamento tra la stufa e i radiatori è realizzata attraverso dei collettori che collegano la termostufa all’impianto idrico domestico e portano l’acqua calda ai termosifoni di casa, come la classica caldaia. La termostufa a pellet preleva l’acqua dalla rete idrica domestica, la riscalda tramite la combustione del pellet e la riversa nel circuito dei radiatori.

 

Perchè scegliere le termostufe a pellet?

Le termostufe a pellet sono perfette per il riscaldamento domestico! Il pellet è un bio combustibile di riciclo, ricavato dall’essiccazione degli scarti della segatura. È un componente assolutamente naturale ed economico che non richiede l’abbattimento di alberi, né l’utilizzo di colle o vernici e, per legge, non deve assolutamente essere trattato chimicamente.

Inoltre, sfruttando il calore emanato dal pellet per riscaldare l’acqua che circola nell’impianto, è possibile riscaldare gli ambienti domestici sfruttando il proprio impianto di riscaldamento tradizionale, sia a radiatori che a pavimento.

Un altro vantaggio dell’utilizzo delle termostufe a pellet da 14 a 30 kW è dato dalla possibilità di produrre acqua calda per uso sanitario abbinando alla termostufa un apposito kit per l’acqua calda sanitaria.

Una stanza della tua casa priva di termosifoni e non sai come riscaldarla? Alcuni modelli di termostufe a pellet sono caratterizzati da una ventola che sprigiona aria calda nella stanza in cui è installata la stufa. Questo tipo di impianto ti permette sia di riscaldare la stanza priva di radiatori, sia di alimentare i termosifoni presenti nelle altre stanze.

 

Dove acquistare una termostufa a pellet 

Se cerchi una termostufa a pellet, sei nel posto giusto! Green Puros mette a disposizione un catalogo assortito di impianti di ultima generazione, adatti a ogni esigenza specifica e ogni tipo di ambiente. 

Consulta ora il nostro sito web o contattaci per saperne di più. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*